Industria 4.0: la prima Rivoluzione Industriale del III Millennio

di WorkGroup

Uno degli eventi più rilevanti che sta caratterizzando il terzo millennio è sicuramente il cambiamento in atto in ambito industriale, una vera e propria rivoluzione che già da qualche anno ha preso il nome di Industria 4.0. Un cambiamento epocale che, a detta degli esperti, avrà un impatto sicuramente positivo su tutti gli aspetti della nostra vita, ma cerchiamo di definire alcuni concetti per chiarire meglio il nuovo scenario industriale che si sta delineando.

INDUSTRIA 4.0 E DIGITAL TRANSFORMATION

Perché la 4^ e non la 3^, la 2^ o la prima rivoluzione?
In ordine cronologico sono eventi che abbracciano un periodo di quasi due secoli e mezzo, riguardano processi che hanno contribuito a rivoluzionare l’era industriale caratterizzata da tecnologie e applicazioni innovative per il periodo di riferimento. Oggi ci risulta difficile immaginare di affidare, per esempio, la produzione tessile a telai che producono tessuti comandati da macchine a vapore. Ma a metà dell’ 700 in Inghilterra sbuffanti marchingegni, migliorando l’efficienza della produzione, contribuivano allo sviluppo economico e sociale del Paese. Era l’era della prima rivoluzione industriale. La seconda, è stata caratterizzata dall’avvento della produzione di prodotti in serie, mentre la terza rivoluzione industriale, dagli anni 70 in poi, è stata caratterizzata dallo sviluppo di applicazioni e sistemi elettronici ed informatici.

La 4^ Rivoluzione Industriale privilegia l’uso di Internet come mezzo di comunicazione avendo la capacità di trasportare informazioni utili, in tempo reale, al business aziendale. Grazie alla sua proprietà trasmissiva, può far in modo che due componenti elettroniche, anche di diversa natura, possano comunicare tra di loro e compiere azioni, in questo caso parliamo di IoT , internet delle cose. Altri rilevanti ambiti tecnologici della nuova era industriale, giusto per citare qualche esempio, riguardano la Robotica,  l’ Intelligenza Artificiale e i Big Data, ovvero la capacità di archiviare ed analizzare rapidamente enormi quantità di dati.

La Digital Transformation è il processo di digitalizzazione che permetterà alle imprese di contribuire alla 4^ rivoluzione industriale. In pratica ai processi fisici di produzione e distribuzione di prodotti o servizi, si affiancheranno anche i nuovi processi digitali che, per le loro caratteristiche innovative, possono migliorare notevolmente le performance di ogni azienda. In questo nuovo contesto occorre saper governare, con una rinnovata capacità imprenditoriale, un unico hub produttivo dove processo fisico e digitale coesistono.

IL PERCORSO VINCENTE

Spesso si tende a far confusione parlando di Industra 4.0 e Digital Trasformation: sono le facce della stessa medaglia dove l’Innovazione è la forza che le tiene unite. Gli imprenditori hanno la possibilità di raccogliere i benefici delle nuove tecnologie per migliorare le proprie imprese e renderle più competitiva sul mercato, ma per compiere il primo passo verso il rinnovamento, è indispensabile essere consapevoli che l’unica strada da percorrere è quella dell’innovazione. Industria 4.0 è il concetto nuovo di azienda che attraverso processi innovativi riesce a produrre in modo intelligente, rapido ed efficiente beni e servizi, in modo “Smart” come dicono i popoli anglofoni.

 IL BENE PREZIOSO

Nel rinnovato scenario di Industria 4.0, non tutti gli imprenditori sono preparati per gestire i nuovi processi. In molti casi mancano sia le competenze e sia le risorse, oltre che economiche, di specifiche figure professionali che possano traghettare l’azienda verso una dimensione più Smart. Occorre quindi avere una profonda conoscenza della propria azienda e soprattutto dei processi per comprendere le ragioni del cambiamento ed i benefici che se ne possono trarre.

 LE VERE CHIAVI DEL SUCCESSO

Solo investendo in un’autentica Cultura dell’Innovazione saremo in grado di governare il processo di Digital Transformation per la nostra azienda e di poter accedere agli incentivi previsti dal Nuovo Piano Nazionale Industria 4.0 di cui parleremo in uno specifico articolo di prossima pubblicazione.